Le società di mutuo soccorso, presenti in Europa già dal periodo romano, nacquero e si svilupparono come organizzazioni volte ad affrontare gli eventuali disagi (malattie, guerre, invalidità, povertà) delle classi lavoratrici. Istituita il 4 aprile del 1908 con rogito del notaio Efisio Serra, la Società di Mutua Assistenza tra Operai e Artigiani di Serramanna è un fulgido esempio dello straordinario patrimonio associativo e solidaristico serramannese.

Nel corso degli anni ha svolto in modo puntuale il suo prezioso compito di offrire mutua assistenza ai soci e alle loro famiglie. Recentemente la storica sede sociale è stata rinnovata, anche con l’apposizione di una targa celebrativa che ricorda i 40 soci fondatori. L’archivio storico dell’associazione, che ne testimonia la storia e l’attività all’interno della comunità serramannese, è stato oggetto di un intervento di riordino scientifico e di digitalizzazione ed è ora consultabile liberamente. Nel 2017 la storica sede della Società Operaia è stata ulteriormente impreziosita con la realizzazione, in una sua parete esterna, di un murale di grandi dimensioni, opera dell’artista Marina Putzolu e dedicato agli antichi mestieri serramannesi.