Qualche cenno sull'argomento:

L’edificio in stile neoclassico, situato ai piedi del Monte Santa Margherita, è conosciuto dai guspinesi come Su depositu, il luogo dove si stabilì di ubicare, in occasione della realizzazione dell’acquedotto, il serbatoio pubblico dell’acqua. Qui infatti le famiglie del paese si reca- vano per approvvigionarsi dell’acqua potabile, usufruendo dei rubinetti pubblici appositamente installati. Risale al 1923 il primo progetto del Pubblico Acquedotto, redatto a cura dell’Ingegner Ezio Mereu di Cagliari; i lavori, che ebbero inizio nel 1924, si conclusero nel 1926. Su depositu divenne in breve tempo un luogo identitario per i guspinesi che amavano trascorrere qui il tempo a scambiare due chiacchiere, godersi la natura, l’aria fresca e il panorama