Qualche cenno sull'argomento:

È tra le maggiori, per dimensioni dell’esedra, della Sardegna. Situata a circa 300 metri dal nuraghe Fiorosu, è stata segnalata e studiata unicamente dalla prof.ssa Lillina Fiori nella sua tesi di laurea nell’anno accademico 1965-1966. La studiosa definisce l’impianto alquanto imponente: misura complessivamente m 22; l’esedra ha una lunghezza di corda di m 18 e rimangono quasi tutti i massi, piantati a coltello, alcuni molto alti. Il corridoio funebre è lungo m 16, alto m 1,30 e largo m 1,40; è coperto da lastroni orizzontali: uno di essi manca e permette di vedere l’interno della tomba, la cui sezione è rettangolare.