Villacidro 2018

Vallata di Villascema – Ciliegeti aperti

,

La prima edizione di una manifestazione nata per preparare i visitatori alla più famosa “Sagra delle ciliegie” con l’intento di portare i consumatori a diretto contatto i meravigliosi ciliegeti della valle di Villascema e toccare con mano uno dei luoghi in cui si producono le famose ciliegie di Villacidro. I visitatori potranno visitare a piccoli [...]

Chiesa campestre di San Sisinnio, Casa del Sindaco e Parco degli olivastri millenari

La chiesa di San Sisinnio, situata su un’altura sopra il rio Leni a pochi chilometri dal paese, comodamente raggiungibile in auto seguendo le indicazioni turistiche, rappresenta la chiesa campestre più grande della Sardegna, probabilmente sorta su un antico impianto. La chiesa è intitolata al Santo Sisinnio di Leni (protettore dei bambini e avversario delle [...]

MAGMMA Museo di Arti Grafiche del Mediterraneo Marchionni

, ,

Il MAGMMA è un progetto selezionato al concorso nazionale della Fondazione Italiana Accenture; obiettivo la promozione e la divulgazione dell’arte grafica  È un progetto proprio della Fondazione di Sardegna, Patrocinio della Presidenza della Regione Sardegna, del Comune di Villacidro e della Città di Urbino  Partnership: UNIMED (L’unione delle Università del Mediterraneo); Archivio Lazzaro di Milano; [...]

Miniera di Canale Serci

Villacidro, vanta una storia mineraria importante, sebbene non conservi siti interamente visitabili.Tuttavia, ha un notevole fascino guardarsi intorno e scorgere nei boschi e nelle campagne gli antichi ruderi e i segni riconducibili all’attività estrattiva, come la miniera di Canale Serci, immersa nei boschi di Monti Mannu, dove oggi hanno sede gli uffici dell’Ente Foreste [...]

Collezione etnografica privata “Casa Pittau”

, ,

La Casa Pittau, di proprietà della signora Marisa, si trova nel rione storico di Sant’Antonio, il più grande della parte bassa del paese che si distende verso il Campidano. L’abitazione ospita una ricchissima collezione di oggetti della tradizione sarda e villacidrese: numerosi, tra gli altri, sono gli arredi, gli abiti, gli accessori per la toilette [...]

Rifugio Antiaereo

,

Alla scoperta di un momento della storia villacidrese legato ai tragici avvenimenti della Seconda Guerra Mondiale. La presenza sul territorio del principale aeroporto militare della Sardegna, portò la comunità villacidrese a vivere la guerra in prima persona. La paura dei bombardamenti ebbe come conseguenza la costruzione di numerosi rifugi antiaerei, spesso in abitazioni private. [...]

Parrocchiale di Santa Barbara

, ,

Chiesa restaurata nel 2015. L’impianto gotico catalano è visibile nella bella volta stellare con gemme pendule della Capilla Mayor della fine del XVI secolo. Il Seicento vide l’erezione delle cappelle laterali e del campanile a canna quadra. Nel 1670 Domenico Spotorno realizzò un impianto barocco a tre navate con un sistema ritmico di cupole, su [...]

Casa Pasolini – ex-Caserma dei Carabinieri a cavallo

,

La casa Pasolini, situata al centro dell’abitato, nel vicinato storico di “MesuBidda”, rappresenta uno degli edi ci più importanti per la Villacidro del Novecento. Essa venne costruita all’inizio del secolo scorso in uno degli isolati interessati dai grandi lavori tardo ottocenteschi di rettifica urbana della via Roma anche in seguito alla realizzazione della strada [...]

Oratorio delle Anime Purganti

, ,

L’Oratorio delle Anime Purganti è situato nella storica piazza Santa Barbara. La sua edificazione risale agli anni 1724-1728, come risulta da alcuni documenti storici, per ospitare la Confraternita delle Anime Purganti, affiliata all’arciconfraternita della “Beata Maria del Suffragio” (officiante a Roma nella chiesa di Santa Maria in via Lata) che, innanzi, svolgeva quasi certamente le [...]

Parrocchiale di Sant’Antonio da Padova

La chiesa di Sant’Antonio da Padova, caratterizzata da un semplice impianto architettonico, venne edificata alla fine del ‘600. Le prime informazioni storiche certe risalgono solo alla seconda metà del XVIII secolo, quando, in alcuni documenti del tempo, si legge che Mons. Pilo, avendo constatato che la chiesa di Santa Barbara era distante per un [...]

Oratorio della Madonna del Rosario e Museo delle Arti Sacre

, ,

L’Oratorio della Madonna del Rosario, situato sulla storica piazza Santa Barbara, è stato sede, per circa trecento anni, dell’omonima confraternita istituita agli inizi del Seicento e ancora oggi operante. La piccola chiesa possiede un caratteristico loggiato sulla facciata principale ricostruito negli anni ‘90 dopo che quello originale crollò negli anni Sessanta a causa dell’incuria e [...]

Caffè letterario e mostra dello scultore Mario Mocci

,

Il Caffè Letterario, come lo vediamo oggi, rappresenta il luogo preferito dai villacidresi per incontrarsi e accogliere i visitatori. Qui si svolgono costantemente eventi culturali e laboratori didattici. Il caffè Letterario fino a qualche anno fa era conosciuto come Casa Cogotti, dal nome dei precedenti proprietari, una delle più ricche e influenti famiglie di Villacidro. [...]

Monte granatico Museo Civico Archeologico “Villa Leni”

,

Il Monte granatico venne istituito a Villacidro nel 1761 ma solo qualche decennio più tardi trovò sede in questa struttura. L’edificio, di recente ricostruzione, dal 2003 ospita il Museo Civico Archeologico “Villa Leni” (insieme alla sede della Pro Loco) dove sono esposti numerosi reperti rinvenuti nei circostanti territori di Villacidro e dei comuni limitrofi, databili [...]

Pinacoteca “G. Dessì” all’Antico Mulino Cadoni

,

Il Mulino di proprietà della famiglia Cadoni era, fino a pochi decenni fa, il più importante del paese, in quanto venivano prodotte le farine per il fabbisogno locale. L’edificio, risalente alla fine del XIX secolo, è situato nel cuore del centro storico, a ridosso del lavatoio pubblico e della distilleria Murgia. L’edificio produttivo, sviluppato su [...]

Antico lavatoio pubblico e fontana

, ,

Il lavatoio e la rispettiva fontana pubblica, completate nel 1893, fanno parte di un complesso di opere risalente alla fine del XIX secolo e costituivano il tassello principale del sistema di manufatti progettati dall’Ing. Enrico Pani per l’area di sa Mitza: oltre al lavatoio e la fontana furono realizzati un mattatoio e un abbeveratoio. Costituito [...]

Vedi Altri