Piccola e grande insieme, Neoneli è uno scrigno di bellezza che si estende per quasi 50 kmq. nono- stante i suoi abitanti siano meno di settecento. In bilico fra la provincia di Nuoro e quella di Oristano, cui appartiene, il paese offre un territorio ricco di testimonianze nuragiche e romane. Il suo grazioso centro storico, ben conservato com’è, vanta un fascino che richiama i borghi provenzali, e alcuni belvedere mozzafiato che permettono alla vista di spaziare no al mare. Ricche d’emozione sono le principali feste religiose, il carnevale, Licanias e Sa Fregulada, e molto rinomato è il canto a tenore a sa neonelesa interpretato da varie formazioni e da oltre quarant’anni dal rinomato Coro Cultura Popolare Tenores di Neoneli. La severa e imponente chiesa parrocchiale del Seicento è intitolata a San Pietro Apostolo, mentre nella vicina località campestre S’Angelu è presente una piccola chiesa rurale, risalente al 1600 e intitolata all’arcangelo Gabriele. Alle pendici del Monte Santa Vittoria si trova il Parco di Assai che si estende per 1247 ettari ed è popolato da cinghiali, cervi, daini e altre specie faunistiche di pregio. Numerosi i possibili percorsi, tra i boschi, con fonti d’acqua e grandi massi dalle forme più inconsuete. Tra questi spicca “Sa Crabarissa”, un monolite granitico alto più di 40 metri e raffigurante – secondo la leggenda – una fanciulla pietrificata a causa di un rifiuto amoroso. Il resto lo fa una campagna densa di asfodeli fioriti, erica, germogli di co, peri selvatici, e vigneti che in primavera, a perdita d’occhio, si risvegliano dal torpore invernale con la grazia delle farfalle nascenti.

Il sito ufficiale del Comune di Neoneli

Visualizza/Scarica la guida alla manifestazione locale

Benvenuti!

Fare progetti in rete, oggi più di ieri, è la cosa più bella e più importante che ciascuna amministrazione o comunità possa fare: in un tessuto insediativo altamente policentrico come quello della Sardegna, è fondamentale capire che per ogni paese non esiste forma di progresso se a progredire non sono anche i paesi limitrofi e via via anche quelli più lontani. Se poi i progetti condivisi riguardano la cura e la promozione dei beni culturali, credo ci sia poco da dire se non che Monumenti Aperti rappresenta un ottimo strumento per contribuire a mantenere viva l’anima dei nostri territori. La sua filosofia si sovrappone a quella che costituisce l’asse portante del nostro operato amministrativo: accrescere in ogni cittadino, a partire dai più piccoli che fanno da guida, la consapevolezza delle ricchezze culturali di cui disponiamo e contestualmente farle conoscere a coloro che vengono a farci visita. Chi più chi meno, ognuno dei 377 comuni sardi possiede un importante patrimonio culturale, materiale e immateriale, ed è auspicabile che ciascuna comunità salvaguardi questi valori con tutti i mezzi che si hanno a disposizione: per questo motivo, come amministrazione comunale di Neoneli, da quest’anno abbiamo deciso di far parte della rete dei comuni di Monumenti aperti (la più importante festa della Sardegna dedicata alla promozione e valorizzazione dei beni culturali). Inizieremo questa avventura illustrando e facendo visitare agli ospiti i beni culturali di età moderna – la Chiesa parrocchiale di San Pietro e la Chiesa dell’Angelo – in occasione del festival letterario Licanìas, con l’intento di incrementare di anno in anno il numero di monumenti, materiali e immateriali, di cui disponiamo e che meritano di ricevere la nostra cura e di mostrarli ai nostri ospiti.

Il Sindaco
Salvatore Cau

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle 15.00 alle 20.00 e la domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00.

  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose.
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.

  • e-mail: info@licalinias.it
  • Info Point: presso il Comune di Neoneli

  • Comune di Neoneli
  • Sistema Bibliotecario del Barigadu
  • Scuola Primaria di Neoneli
  • Scuola Secondaria di Ardauli
  • Consulta Giovani di Neoneli

Iniziative speciali

Eventi