Chiesa Parrocchiale Beata Vergine della Neve

La chiesa parrocchiale Santa Maria della Neve è stata costruita nel XVI secolo. Si trova a nord dell’abitato. Nata in origine a forma di croce latina, con due cappelle laterali, attualmente si presenta a quattro cappelle sul lato sinistro e tre sul lato destro. All’interno della Parrocchia si trovano numerose opere d’arte, tra cui la statua della Patrona, in legno, risalente al XVIII sec., la Madonna del Rosario di grande pregio del 1600 dipinta in “estofado de oro”, una statua di San Giovanni del 1700 dell’artista G. A. Lonis, uno dei principali scultori sardi del 1700. Sono presenti inoltre diversi argenti, tra cui un calice e un ostensorio del 1700 e una croce a stile del 1800. Il suo altare maggiore è stato eretto nel 1859 da A. Ugolini. È presente, sempre all’interno della chiesa, un organo in legno risalente al 1800, composto da 480 canne.
La Parrocchia è stata oggetto di recente restauro e consacrata nel 2019.