Dal 10 al 14 febbraio si è tenuta la fase face to face del corso di formazione del progetto europeo DELPHI che si occupa di favorire uno sviluppo professionale continuo per chi si occupa di interpretazione del patrimonio culturale a favore dell’inclusione sociale e della coesione europea. (“Development of Continuing Professional Development for Heritage Interpretation staff to facilitate Lifelong Learning for social inclusion and European cohesion”). Il progetto mira a esplorare nuovi approcci per comunicare i valori chiave della comunità europea attraverso il patrimonio culturale. Anche Imago Mundi e Monumenti Aperti, partner del progetto, hanno partecipato al pilot course. Cinque giornate in Belgio, passate tra lezioni frontali nel castello di Alden Biesen e uscite didattiche a Genk e Maastricht, per sviluppare una nuova metodologia da utilizzare nella formazione di adulti e bambini e migliorare la qualità delle visite guidate durante le giornate della manifestazione.

IN COSA CONSISTE IL PROGETTO DELPHI

Gli obiettivi:
DELPHI svilupperà un quadro di qualifiche in linea con l’EQF, utilizzando l’apprendimento misto, fornendo materiali di formazione e un sistema di validazione per i suoi risultati di apprendimento. DELPHI esplorerà nuovi approcci nel comunicare i valori chiave dell’Europa. L’Anno europeo del patrimonio culturale, annunciato dalla Commissione europea nel 2018, è stata la dimostrazione di quanta importanza abbia dato la CE al patrimonio culturale e ai suoi valori.
Il progetto esplorerà la connessione tra l’educazione al patrimonio e l’integrazione socioculturale in una società europea aperta.

I partner del progetto sono:
German Institute for Adult Education (Germania), Landcommanderij Alden Biesen (Belgio), The Mediterranean Center of Environment (Grecia), The Blended Learning Institutions Cooperative, Blinc (Germania), the Albert-Ludwigs-University Freiburg (Germania), the University College London (UK)

Registrati alla newsletter del progetto se credi sia il momento più che mai di guardare al nostro patrimonio condiviso quale strumento per rafforzare il dialogo sullo sviluppo sostenibile. Avrai tutte le novità del progetto e dei corsi organizzati.

Clicca qui per registrarti!

 

VAI AL SITO DEL PROGETTO DELPHI