Un viaggio attraverso la storia millenaria della città di Cagliari e al suo straordinario patrimonio artistico, grazie a una nuova mostra didattica allestita nelle sale del Centro comunale d’Arte Il Ghetto.

Capoluogo della Sardegna e sua principale porta di accesso dal mare, poliedrico scrigno di acqua e roccia, mosaico di culture mediterranee: è Cagliari. Ve la raccontiamo con la mostra permanente Cagliari Mosaico Mediterraneo, realizzata nell’ambito delle iniziative dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari e che vi accoglierà nelle sale del Centro Comunale il Ghetto.
Un excursus su Cagliari nelle sue epoche storiche, dal periodo punico a quello giudicale, dall’epoca sabauda a quella contemporanea, arricchito da prosa, versi e aforismi dei più celebri autori letterari antichi e moderni che hanno scritto del capoluogo nelle loro opere.

La mostra nasce dall’esperienza di Monumenti Aperti, progetto di cittadinanza attiva che da oltre vent’anni ha portato la città a prendere coscienza della ricchezza del proprio patrimonio storico e culturale. Un’attenzione specifica è dedicata ai monumenti di Cagliari, al suo patrimonio materiale e immateriale, con utili consigli di visita per ogni epoca storica.

Ecco alcuni siti del patrimonio storico-artistico culturale di Cagliari in un VIDEO realizzato da SardegnaTurismo in occasione di Cagliari Monumenti Aperti 2019, l’ultima edizione in presenza.

  • Ideazione e progettazione:
    Imago Mundi Associazione Culturale
  • Realizzazione e allestimento:
    Consorzio Camù
  • Testi:
    Claudia Caredda di Trip Sardinia
  • Foto:
    Pierluigi Dessì / Giuseppe Ungari / Archivio Monumenti Aperti
  • Servizi didattici:
    Orientare srl / Consorzio camù
  • Grafica:
    Daniele Pani
  • Traduzioni:
    Lara Mezzanotte