L’APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia propone a tutti i giardini italiani l’adesione all’iniziativa Appuntamento in Giardino in programma sabato 5 e domenica 6 giugno 2021, con il patrocinio del Ministero della Cultura. La manifestazione, pensata come un’autentica ‘festa del giardino’, nasce in accordo con l’iniziativa Rendez-vous aux jardins, che si svolgerà in contemporanea in numerosi Paesi europei.

L’evento, che ha l’obiettivo di invitare il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini italiani, sarà l’occasione per far conoscere al pubblico giardini normalmente chiusi e per arricchire le possibilità di fruizione dei giardini regolarmente aperti.

Come nelle scorse edizioni, saranno moltissimi gli attori coinvolti: giardinieri, botanici, paesaggisti, proprietari privati e gestori pubblici, importanti fondazioni e realtà associative con l’obiettivo di raccontare l’universo del giardino, la sua fragilità, la sua rilevanza culturale e ambientale, la sua importanza per il benessere dei singoli e della comunità. Per questo l’evento offrirà anche l’opportunità di informare il grande pubblico sulle attività necessarie a curare, restaurare e proteggere i giardini.

PER SAPERNE DI PIU’…

“La cultura sta guidando la ripartenza del Paese”, ha dichiarato il Ministro della cultura Dario Franceschini, sottolineando come “il Recovery plan introduce risorse fondamentali per valorizzare il patrimonio culturale italiano e le sue eccellenze come i parchi e i giardini storici”.

IN SARDEGNA:

  • Giardino pensile Villa Vivaldi Pasqua (Vico XII S. Giovanni, 1/A, 09127 Cagliari CA)
  • Villa Carboni (Via San Michele 60 Sardegna, Cagliari, Sardegna)
  • Giardino Botanico del Monte Arci (Via Cappuccini 59, 09090 Masullas, Oristano, Sardegna)
  • Parco di San Leonardo de Siete Fuentes (Località San Leonardo Santu Lussurgiu (OR), Oristano, Sardegna)
  • Villa Piercy (Località Badde Salighes, 08011 Bolotana, Nuoro, Sardegna)