Como, adagiata in una splendida conca di fronte al lago, è da secoli un nodo strategico di vie e commerci. Le sue origini sono antichissime: i primi insediamenti umani risalgono alla preistoria e sono concentrati lungo le pendici delle colline che cingono a ovest la convalle. Qui sono ancora visibili resti di abitazioni, incisioni rupestri e luoghi di culto risalenti all’Età del Bronzo e del Ferro.
I Romani nel 196 a. C. conquistarono la zona dopo aver sconfitto i Galli e nel 59 a. C. Giulio Cesare fondò nella convalle l’attuale abitato, Novum Comum, facendone un avamposto, anche militare, verso il mondo germanico. Data la sua posizione nodale Como è stata in grado di rivaleggiare fino al tardo Medioevo con la stessa Milano. E lo scorrere del tempo ha lasciato segni preziosi in città, con una fitta serie di monumenti di ogni epoca, che qui abbiamo voluto selezionare e riproporre alla luce del concetto della “Città per tutti” e del “Bello per tutti”.

Informazioni Utili

  • tel. 333 6282360
  • monumentiaperti@ferraraoff.it


Il racconto di Copparo Monumenti Aperti si svolge sui canali social ufficiali:

  • Facebook – Monumenti Aperti Copparo | Prima edizione
  • Twitter e Instagram – @monumentiaperti.
  • I tag ufficiali sono #monumentiaperti18 – #copparomonumentiaperti

Iniziative speciali

Attività didattiche
Eventi

I Monumenti