Complesso archeologico di “via Libio 53”

Il complesso archeologico è costituito da diverse sepolture di epoca romana collocate nel settore orientale della necropoli di Turris Libisonis, nelle vicinanze di un nuovo tratto della cinta muraria recentemente indagato.
Scoperto nel 2000, il sito è oggi localizzato nel piano seminterrato di un edificio di proprietà privata, sul retro di Piazza Umberto I. Il complesso monumentale è composto da due grandi camere ipogeiche con diverse tombe ad arcosolio scavate nel calcare affiorante e da altre sepolture a inumazione. Interessante la ricca decorazione su intonaci dipinti sulle pareti delle sepolture: in una di queste è rappresentata una biga in corsa con auriga e cavalli, simile a una raffigurazione presso l’Ipogeo di Tanca Borgona.