Project Description

L’edificio storico di Villa Asquer e il suo parco sono compresi in una vasta area verde di circa 23 ettari. Dal 1977 Villa Asquer è tutelata dal Vincolo Monumentale e dichiarata di interesse culturale grazie alle caratteristiche peculiari degli edifici che ne fanno l’unica azienda agricola fortificata della Sardegna. Fu la famiglia nobiliare degli Asquer nei primi anni dell’800 a portare la struttura agli attuali volumi. Da quando, alla fine degli anni settanta, la tenuta fu acquistata dalla società Diana 6 per volontà di Francesco Morelli, fondatore dello IED, il parco è stato oggetto di una profonda e continua valorizzazione che lo ha portato dallo stato di rudere circondato da una pineta e campi incolti nella curatissima oasi botanica che possiamo vedere oggi. La creazione di questo luogo è stato il frutto di un progetto personale, la cui energia ha dato alla luce, ha sviluppato e materializzato, decennio dopo decennio, un luogo pervaso dall’amore per la bellezza e per la natura.