Ploaghe è un paese di circa 4600 abitanti e ha una superficie di 96 km quadrati per una densità abitativa di circa 49 abitanti per km quadrato. Sorge a 425 m sopra il livello del mare ai piedi di un vulcano spento (il Monte San Matteo). Fu sede vescovile dal 1090 al 1503, capoluogo di una curatoria in età giudicale e poi centro di potere baronale.
L’abitato conserva i segni di un passato di grande decoro: su un’ampia piazza al centro del paese si affacciano la chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo, l’Oratorio del Rosario che ospita la Pinacoteca Spano, l’Oratorio di Santa Croce, la casa parrocchiale e il palazzo municipale. Nel territorio sono numerose le testimonianze della presenza dell’uomo fin dall’età del rame. Nel 1920 vi furono rilevati 57 nuraghi. Uno di essi, il Nuraghe Attentu, fu oggetto di scavi, nell’Ottocento, da parte del canonico Giovanni Spano.
Ploaghe ha in comune con Sassari e Nulvi la tradizione della Processione dei Candelieri (dedicati a S. Pietro e a Gesù Bambino) ma è l’unico comune a vantare ben quattro uscite.

Vai al sito ufficiale del Comune di Ploaghe
SCARICA LA BROCHURE
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Partecipiamo con piacere anche quest’anno alla manifestazione “Monumenti Aperti”, giunta alla XXVII° edizione. Gli attori principali saranno, come sempre, gli alunni e le alunne del nostro Istituto Comprensivo, che per l’occasione si trasformeranno in guide turistiche e racconteranno ai visitatori le ricchezze del nostro patrimonio storico, artistico e culturale, guidati dai loro docenti. Il tema sarà “Pratiche di meraviglia”, perché non dobbiamo dimenticare né dare per scontata la bellezza dalla quale siamo quotidianamente circondati, ma dobbiamo anzi continuare a tramandarla grazie alle nuove generazioni, testimoni della ri-scoperta della nostra storia e identità. Attraverso gli occhi dei giovani accompagnatori sarà possibile meravigliarsi di nuovo, di fronte a monumenti e luoghi di interesse che pensiamo di conoscere bene, ma dei quali invece impareremo ancora altri aspetti e particolarità, restandone sorpresi ed ammirati.

Informazioni Utili

I monumenti saranno visitabili gratuitamente sabato dalle 15.30 alle 18.00 e la domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00.

  • Per la visita ai siti si consigliano abbigliamento e scarpe comode.
  • Le visite alle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose (nello specifico alle 11.00 di domenica 14 maggio nell’Oratorio di Santa Croce, dove si terrà la Santa Messa).
  • È facoltà dei responsabili della manifestazione limitare o sospendere in qualsiasi momento, per l’incolumità dei visitatori o dei beni, le visite ai monumenti.
  • In alcuni siti la visita potrà essere parziale per ragioni organizzative o di afflusso.
  • Comune di Ploaghe
  • Istituto Comprensivo S. Satta – A. Fais
  • Biblioteca Comunale di Ploaghe
  • Ass. ne “Pro Loco Ploaghe”
  • Parrocchia San Pietro Apostolo
  • Volontarie Servizio Civile Universale

Si ringraziano tutti i partecipanti che, a vario titolo, hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione.

I Monumenti