Chiesa Beata Vergine Assunta

Posta al culmine di una scalinata, è affiancata, sulla destra, da un campanile a canna quadrata, mentre il prospetto a coronamento inflesso è piuttosto semplice, ornato da un piccolo rosone sul portale e da una nicchia con statua. L’edificio è ricoperto con volta a sesto acuto spezzata da sottarchi. La costruzione risale ai primi anni del secolo XVII.

La chiesa dell’Assunta ospita una collezione di statue tra cui spicca la statua di San Bartolomeo (XVII sec.) sistemata nella cappella della Madonna d’Itria. La chiesa custodisce un prezioso organo a canne del 1758.