L’ edificio venne eretto nel XV secolo e consacrato il 07 Maggio 1489. La pianta e la struttura ricordano l’architettura Gotico – catalana del quattrocento.
La pianta della Chiesa è ad aula mono navata con tre cappelle per lato, tutte voltate a botte eccetto la terza a sinistra. La Sagrestia ha invece pianta rettangolare. La facciata, rivolta a occidente, presenta un paramento murario realizzato in filari di conci squadrati e grigi. Sul lato sinistro della facciata è presente un campanile a canna quadrata.
Tra le opere è degno di menzione il Retablo del Maestro di Castelsardo. Opera del 1500 ca, dipinta dal Maestro di Castelsardo con tempera a olio su tela. Rappresenta una pala d’altare composta da sei tavole principali rappresentanti varie scene della Storia Cristiana.