La residenza denominata Villa Pitzalis è una residenza nobiliare, in stile neoclassico, che si trova al centro di Tuili. L’edificio venne progettato dall’Architetto Gaetano Cima, lavoro commissionato dai precedenti proprietari, ossia della famiglia Pitzalis. Successivamente passò in mano al comune intorno agli anni settanta.  Villa Pitzalis è caratterizzata da un singolo corpo edificato sui due piani a livello della strada. Si può accedere alla Villa sia dalla via San Pietro, in cui si può ammirare anche un piccolo forno che viene utilizzato durante la sagra di “Su Pani Arrubiu”. I prospetti sono cadenzati da lesene e cornici ad andatura orizzontale, realizzate in pietra arenaria e vulcaniti, che essenzialmente suddividono la villa in tre settori distinti. Inoltre, sull’ingresso di via Amsicora può essere visitato un particolare giardino.