Qualche cenno sull'argomento:

La chiesetta di San Nicola fu edificata con ogni probabilità nel primo o secondo decennio del XIII secolo, a opera dei Pisani, ai piedi del Monte del Castello di Quirra. Rappresenta l’unico esempio in Sardegna di costruzione romanica realizzata interamente in mattoni in cotto. A navata unica, la chiesa, semplice e raffinata nel suo aspetto, ha pianta rettangolare con abside a pianta semicircolare.
La facciata presenta un portale con arco a tutto sesto, ed è ornata, così come i fianchi dell’edificio, da una sequenza di archetti pensili; la sommità è sormontata da un campanile a vela con luce ogivale. Sui fianchi dell’edificio sono inoltre presenti due finestrelle monofore. Dello stesso tipo è anche l’apertura che illumina l’abside, caratterizzata da una calotta sferica di copertura della quale non si hanno altri esempi in Sardegna e in Toscana.